Previsioni meteo , , 0°C

NOTE E PRIVACY

Lazio, Sanità. Blitz e poi?

Lazio, Sanità. Blitz e poi?
febbraio 10
12:23 2014
Marco Mastrilli

di  Marco Mastrilli

Riprese e Montaggio: Salvatore Delli Paoli

Dopo il “blitz” che il M5S ha organizzato nei pronto soccorso dei principali ospedali della Lazio, siamo andati a intervistare il consigliere regionale Silvana De Nicolò, portavoce pentastellata, per sapere cosa fosse emerso a seguito di una operazione che ha coinvolto numerosi consiglieri regionali, municipali, comunali, deputati e senatori eletti in questa regione.
A prendere parte al blitz sono stati 7 gruppi che hanno effettuato visite ispettive presso 30 pronto soccorso per verificare le condizioni di criticità e registrarle in apposite schede di verifica.
Nella nostra intervista abbiamo anche sentito alcuni cittadini, in attesa presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale GB Grassi di Ostia, per ascoltare quale fosse la loro percezione della servizio.
Per comprendere l’efficacia del blitz siamo partiti da un’analisi preliminare dei dati statistici annuali – resi disponibili dall’Agenzia di Sanità Pubblica per la Regione Lazio – e delle dettagliate denunce presentate recentemente da lavoratori del comparto sanitario, tra cui quelli del sindacato dei medici ospedalieri ANAO. Tali documenti hanno permesso di definire una condizione di riferimento basata su dati noti, utili allo scopo di cogliere chiaramente cosa le fonti ufficiali avrebbero potuto nascondere o non rivelare con chiarezza, rispetto alle situazioni messe a nudo con le ispezioni a sorpresa organizzate dal Movimento 5 Stelle.

Anche se qualcuno ha ritenuto che questa inchiesta avesse le caratteristiche di un attacco all’operazione M5Soccorso, teniamo a ribadire che l’intenzione è stata esclusivamente quella di comprendere quali maggiori informazioni una così significativa ispezione avesse potuto produrre, a beneficio dei cittadini di questa regione.
Il fatto che nel corso dell’intervista non siano emerse notizie particolari, non significa che esse non potranno essere messe a disposizione in un prossimo futuro; noi saremo disponibilissimi a divulgarle in qualsiasi momento.
Pubblichiamo l’intervista in forma integrale per garantire la massima aderenza con la realtà, senza alcuna manipolazione.

Marco Mastrilli

Related Articles

Cerca nel sito

Log In

Seguici anche su

Commenti recenti

    Calendario articoli

    maggio: 2019
    L M M G V S D
    « apr    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  

    RSS Notizie dall’Italia e dal mondo

    • I sindacati si battano per un salario legato alla green economy 19 maggio 2019
      L’appello all’unificazione dei sindacati lanciato dal segretario della Cgil, Maurizio Landini, il primo maggio dalla piazza di Bologna è chiaramente un tentativo di togliere la rappresentanza sindacale dalla lunga notte nella quale è immersa: organizzazioni sindacali in costante perdita di associati, incapaci di fare i conti col nuovo mondo del lavoro, fuori […]
    • Salvini a Papa Francesco: “Bisogna fare, non parlare. I morti in mare sono diminuiti”. Fischi dalla piazza per Bergoglio 19 maggio 2019
      Prima la citazione di De Gasperi, secondo cui “un politico deve fare, non parlare”. Poi l’attacco diretto a Papa Francesco: “Anche a sua Santità, che oggi ha detto che bisogna ridurre i morti in mare. Bene, noi li abbiamo ridotti”. Da piazza del Duomo, dove Matteo Salvini ha chiuso la manifestazione in vista delle Europee […] L'articolo Salvini a Papa F […]
    • Europee, Pietro Bartolo candidato nel Pd: mi chiedo quale schizofrenia ci sia dietro 19 maggio 2019
      In questi giorni è virale il post su Facebook di una studentessa di Medicina dell’Università di Modena che racconta con parole vivide di aver assistito a una lezione universitaria del dottor Pietro Bartolo, il “medico dei migranti” di Lampedusa. Leggiamo del suo apprendere, dapprima con distrazione, poi con crescente coinvolgimento, come sempre accade davant […]